22/11/2013

Hostel

Hostel 01Due ragazzi americani sono in vacanza in europa con il treno. Incontrano un islandese, Oli, con cui fanno gruppo e vanno ad Amsterdam. Da qui passano in Slovachia, dove alloggiano in un ostello vicino a Bratislava, famoso per essere frequentato da belle ragazze disponibili. Le voci sono vere, tanto che devono dividere la stanza con due belle e disinibite fanciulle. Dopo la prima notte si accorgono che Oli è sparito, all’ostello dicono che ha pagato e se ne è andato. Da qui la storia prende tutta un’altra piega. Uno dei due cade vittima di un gruppo che rapisce persone per farle torturare ed uccidere da ricchi annoiati che cercano adrenalina. L’altro scopre che, all’interno di una vecchia fabbrica abbandonata, il suo amico è stato seviziato ed ucciso. Lui ora dovrà sfuggire alla solita sorte.

[leggi la recensione completa]