31/12/2013

La Stangata

la stangata 02Nell’America del 1936 si vive di espedienti. Johnny e Luther sono due truffatori da poco, che lavorano in strada, con qualche trucco per racimolare il necessario. Dopo un colpo ai danni di Lonnegan, boss della mala, questi uccide Luther e cerca ancora Johnny, che scappa per salvarsi. Per rimettersi in piedi e vendicare l’amico Johnny chiede aiuto a Henry, genio della truffa, per fare un grande colpo ai danni di Lonnegan. E per farlo usano le corse dei cavalli. Creano dal nulla una finta agenzia di scommesse, e fanno finta che Johnny sia in grado di fornire, seppur con pochi minuti di anticipo, i risultati delle corse, consentendo a Lonnegan di andare a colpo sicuro con le scommesse. Il re di tutti film di truffe.

[leggi la recensione completa]

27/12/2013

Tutti gli Uomini del Presidente

tutti gli uomini del presidente 051972. All’interno di uno dei palazzi del complesso Watergate cinque uomini vengono fermati mentre si trovano all’interno della sede del Partito Democratico. Un giornalista, Bob Woodward, si trova in tribunale a seguire la vicenda quando scopre che almeno uno degli uomini arrestati è della CIA. Sospettando che l’intrusione sia legata alla rielezione del Presidente, il giornalista del Washington Post inizia ad indagare. Intanto un altro giornalista della solita testata, Carl Bernstein, si mette ad indagare sulla faccenda. I due si scontreranno su un muro di gomma, fatto di omertà, insabbiamenti, corruzione, spionaggio ed altro, mentre sembra che solo il Post si interessi della faccenda. Giornalismo d’inchiesta.

[leggi la recensione completa]