Cinderella Man – Una ragione per lottare

Cinderella Man 02Anche questo film è basato su una storia vera, quella del pugile James Braddock, non particolarmente famoso. Dopo una serie di vittorie abbastanza importanti sparisce dalla scena. Ritorna a combattere ai tempi della Grande Depressione per sfamare la propria famiglia. Alla domanda di un giornalista, che gli chiede per cosa combattesse, lui rispose ‘Per il latte.’. Ritorna e vince, vince, fino ad arrivare a combattere per il titolo di Campione del Mondo dei pesi massimi, contro un pugile pericoloso che aveva già ucciso due persone sul ring. Un bel film con un ottimo cast, in particolare Russel Crowe e Paul Giamatti, che sono stati in nomination per molti premi.

Non ho sempre perso, non perderò per sempre.

Braddock è un irlandese, promessa della boxe perde numerosi incontri e si trova a dover smettere. Si ritrova a fare il portuale per mantenere la propria famiglia ai tempi della Grande Depressione. Un colpo di fortuna, un ritiro di un pugile per un incontro importante, gli da una seconda occasione di salire sul ring. Viene considerato molto sfavorito, ma sorprende tutti vincendo l’incontro. Da qui riprende a combattere ed a vincere, fino a sfidare per il titolo di Campione del Mondo dei pesi massimi Max Baer, famoso per aver causato la morte di due avversari sul ring e per la sua ferocia. Soprannominato Cinderella Man diventa un po’ il simbolo degli americani che vogliono uscire dalla Grande Depressione. Diversi riconoscimenti e premi sono stati dati al film ed agli attori, in particolare a Russell Crowe e a Paul Giamatti, che ha vinto diversi award come attore non protagonista. Emozionante.

Titolo Originale: Cinderella Man
Durata: 2 ore e 19 minuti

Lascia una risposta