District 9

Layout 1E’ un film di fantascienza, ma non come la si pensa normalmente. Johannesburg. Anni ’80. Primo incontro con gli alieni. Una gigantesca astronave arriva sopra la città e li si ferma, senza fare altro. Dopo alcune settimane una spedizione verifica il contenuto della nave. Milioni di alieni che non sono certamente una minaccia. Sporchi, denutriti, non sono in grado di combattere o ripartire. Vengono quindi trasportati a terra e curati. L’integrazione non funziona e vengono quindi messi in un campo profughi nella periferia. Il Distretto 9. Un film che tratta di xenofobia e apartheid utilizzando gli alieni. E non sono loro i cattivi.

Venissero da un altro paese capirei, ma non sono neanche di questo pianeta!

Prodotto da Peter Jackson, ha ricevuto diverse nomination. E’ un film particolare, girato con ogni mezzo possibile, dalla camera a mano alle telecamere di sicurezza. Gli alieni, non-umani nel bel linguaggio, ma gamberoni per tutto il mondo, sono segregati per vent’anni in un campo profughi, trattati come animali. Ogni tanto si rivoltano, perché non vogliono essere segregati, e scappano dal distretto entrando in città. Viene quindi deciso di spostarli in un altro campo a 240 km da Johannesburg. Le persone incaricate di fare questo però si trovano, Wikus in particolare, si trovano a ballare fra i diritti dei non-umani e lo sgombero forzato da parte dei militari. E non dimentichiamo la contaminazione genetica con DNA alieno. Sicuramente un film di fantascienza come non ne avete mai visto.

Titolo Originale: District 9
Durata: 1 ora e 52 minuti
Sito Ufficiale: d-9.com

Lascia una risposta