Il Diavolo Veste Prada

il diavolo veste pradaMiranda Prestley è la direttrice di Runway. E’ la dea della moda. Andrea Sachs si è appena laureata e cerca lavoro come giornalista. Non sa nemmeno cosa sia la moda. Per la legge di improbabilità Andrea finisce a lavorare per Miranda. Da prima non impegnandosi a fondo, vestendo male, snobbando la moda e le colleghe. Poi capisce che, se vuole dare il meglio anche in questo lavoro deve trasformarsi. “Chanel, hai un disperato bisogno di Chanel”. Ed arriva il cambiamento. Ma fin dove la porterà?

La signora Prestley non c’è ora. Vuole lasciarle un messaggio?… Va bene, Gabbana si scrive con due B?

Andrea, Andy, ha diversi problemi. Trovare un lavoro è il primo. Ma quando viene assunta come segretaria di Miranda a Runway i problemi aumentano. Miranda chiede il 110% e ancor di più, Andy trascura il fidanzato, la famiglia, gli amici e se stessa. Cambiano gli atteggiamenti, e quando cambia anche il modo di vestire, per diventare anche lei una donna alla moda, le fratture si fanno più pesanti. Un ottimo Stanley Tucci nella parte di Nigel, il braccio destro di Miranda, ed ovviamente Meryl Streep, che ha anche vinto un golden globe per questa parte. Un film divertente per passare una serata e la bibbia per le fashion addict.

Titolo Originale: The Devil Wears Prada
Durata: 1 ora e 42 minuti

Lascia una risposta