Point Break – Punto di rottura

Point Break 03Johnny Utah è un agente dell’FBI che viene mandato a Los Angeles per investigare su una banda di rapinatori di banche, veloci ed imprendibili. Lavora in coppia con Angelo Pappas, che ha una teoria. I rapinatori sono surfisti. In mancanza di meglio Johnny diventa un infiltrato e cerca di entrare nel branco dei surfisti di L.A. Incontra una ragazza, Tyler, che diventerà la sua istruttrice, e che lo presenterà ad un gruppo di malati di adrenalina che hanno a capo Bodhi. Bodhi è un cercatore, alla ricerca dell’onda perfetta, e tirerà Johnny nel gruppo, portandolo al limite. Johnny si troverà ad amare l’adrenalina, a flirtare con Tyler e ad affrontare la banda dei surfisti. Adrenalina è la parola d’ordine.

Deve essere bello morire facendo quello che ami…

Ben prima dei moderni film d’azione il trono dei film adrenalinici era senza dubbio di Point Break. Con sparatorie ed inseguimenti, surf, paracadutismo ed altro ancora, il film non lascia mai a riposo. La presenza di due personaggi come Keanu Reeves e Patrick Swayze garantisce un ottimo comparto per gli attori principali. Il film è un continuo rincorrersi di scene d’azione e non annoia mai. La storia è bella, anche se senza particolari colpi di scena, ma gli attori convincono e la filosofia del surfista fa sempre breccia. La task force creata per catturare la banda degli ‘ex-presidenti’, l’infiltrato, la storia con Tyler, tutti elementi che rendono ancora più emozionanti i momenti di azione. Anche questo non si può non vedere.

Titolo Originale: Point Break
Durata: 2 ore e 2 minuti

Lascia una risposta