Psyco

Psycho 01Marion (Janet Leigh), giovane segretaria di Phoenix, decide di rubare 40000 dollari e di fuggire dall’Arizona. Cambia l’auto per depistare il poliziotto che la sta pedinando e, in una buia notte piovosa, si imbatte nel motel di Norman Bates (Anthony Perkins). Il proprietario del motel è un ragazzo timido e introverso con l’hobby del voyeurismo. Norman vive con la madre, della quale si sente solo la voce. Nel momento in cui Marion si sta facendo la doccia, viene uccisa da diverse coltellate. A questo punto, Norman decide di fare sparire il cadavere. Grazie a Lila Crane, la sorella di Marion, il caso sarà affidato al detective Milton Arbogast che inizierà a cercare la donna scomparsa nei diversi motel nelle vicinanze.

- Il miglior amico di un ragazzo è la propria madre.

Il più grande successo di Hitchcock riesce a emozionare lo spettatore in modo originale e innovativo. La morte della protagonista dopo 40 minuti del film rappresentò all’epoca una netta trasgressione ai criteri della trama cinematografica. Anche l’omicidio sotto la doccia di Marion costituì una modalità audace ed alternativa di portare sullo schermo immagini di violenza. Questa scena, che dura solo 45 secondi, è stata girata in sette giorni e sono state necessarie 72 posizioni della macchina da presa, il risultato è stato unico ed è rimasto nella storia della cinematografia. In questo film Hitchcock raggiunge l’apice nel raccontare con diversi picchi di suspense un giallo che sconfina nella sottile trama psicologica. Da ricordare anche la colonna sonora di Bernard Herrmann che ha indubbiamente contribuito a rendere ancor più celebre questo film.

Titolo Originale: Psycho
Durata: 1 ora e 49 minuti

Lascia una risposta