Lei è Troppo per Me

Lei è Troppo per Me 02Kirk lavora in aeroporto, nella sicurezza. Molly è ricca e gli aeroporti li frequenta molto. Kirk è un magro ed allampanato, timido ed impacciato. Molly è bionda e splendida, e decisamente di un altro livello. Quando Molly passa dall’aeroporto il capo di Kirk le riserva troppe attenzioni, e proprio Kirk la salva dalla situazione, senza peraltro provare lui stesso ad entrare nelle sue grazie. Proprio questa gentilezza colpisce Molly, e decide di dare un appuntamento a Kirk. Dopo la prima uscita i due si ritrovano innamorati, fra lo stupore di amici e parenti, che non credono che una del livello di Molly possa stare con un Kirk qualunque. e da qui parte una serie di situazioni imbarazzanti e comiche in cui i due si trovano coinvolti.

E così il leone si innamorò dell’agnello. Che agnello stupido, che leone pazzo e masochista..

Jim Field Smith è il regista, al suo debutto, di questa commedia che gioca sul livello profondamente diverso dei due innamorati, sia come bellezza, che come benessere e cultura. E proprio questi contrasti consentono di creare diverse situazioni comiche e particolari, lasciando però un pensiero di fondo, sul trattamento riservato alle persone di livello rispetto alla normalità. Kirk è una specie di nerd, bravo nel suo lavoro ma pessimo nelle relazioni interpersonali, e completamente sfiduciato, tanto non pensare di poter avere una storia con una ragazza come Molly, che invece è l’incarnazione della bellezza e della perfezione nella vita. In ogni caso la commedia vince su tutto.

Titolo Originale: She’s Out of My League
Durata: 1 ora e 44 minuti

Un commento su “Lei è Troppo per Me

  1. Questo film mi ha davvero sorpreso, ero partito con parecchi pregiudizi perchè immaginavo fosse la solita commedia americana con la classica storia d’amore tra la bella ragazza e il ragazzo sognatore sfigato con i soliti luoghi comuni e situazioni comiche, devo dire che mi sbagliavo, il bello di questo film è proprio la sua originalità: nella caratterizzazione dei personaggi, nella loro comicità e soprattutto nella capacità di valorizzare quelle situazioni comiche viste e riviste in mille altri film rendendole fresche e divertenti. Ideale per una serata tra amici.
    Se potessi dare un voto:
    7/10

Lascia una risposta