Ti potrebbero piacere…

Speed

Speed 02Tutto inizia in un ascensore veloce con 13 persone sopra. Un criminale ha sabotato l’ascensore, che ora è fermo solo grazie ai freni d’emergenza. La richiesta è 3 milioni di dollari, o anche i freni salteranno. Jack e Harry, LAPD, polizia di Los Angeles, cercano di risolvere la situazione, scoprono l’attentatore, ma questi prende in ostaggio Harry. Per fermarlo Jack spara a Harry in una gamba, ma l’attentatore riesce a fuggire. Secondo round, questa volta il criminale piazza una bomba su un autobus, la bomba si innesca quando sale sopra le 50 miglia orarie, ed esploderà se scenderà sotto le 50. Sull’autobus c’è Annie, pendolare, che si mette alla guida quando l’autista viene accidentalmente ferito. Anche questa volta Jack deve correre, ed è il caso di dirlo, per non far saltare il mezzo e le 20 persone che ha a bordo.

[Leggi la recensione completa]

La Vita è Bella

la vita è bella 05Siamo nell’Italia pre-guerra, fascista. Guido è un giovane ebreo che lavora come cameriere in un lussuoso albergo. Guido ha incontrato Dora, una maestra, di cui si innamora e che diventa la sua Principessa. I due scappano e si rifugiano ad Arezzo a casa dello zio di Guido. Passano gli anni. Guido e Dora si sono sposati e il loro figlio, Giosuè, compie cinque anni. Ma proprio nel giorno del compleanno, con l’Italia in guerra, il fascismo finito ed i tedeschi al potere, la famiglia di Guido viene deportata in un campo di concentramento. Qui, per salvare Giosuè da questa triste realtà, Guido inventa una colossale storia. Racconta al figlio che stanno partecipando ad un grande gioco a premi, un gioco molto difficile e con tante prove, il cui premio sarà niente meno che un carro armato vero. Quindi Guido inizia ad inventare mille scuse, correndo anche diversi rischi, per salvare il proprio bambino, nascondendolo quando può, sbeffeggiando i tedeschi, cercando nel contempo un modo per lasciare il lager. Un grande misto di comicità e sentimenti.

[Leggi la recensione completa]

21

21Ben è uno studente dell’MIT, brillante ed un po’ impacciato, che lavora per pagarsi gli studi. Ma quando arriva il totale del debito, 300.000$, si trova nei guai perché non sa come pagarli. Il suo professore nota la sua abilità con i numeri e lo fa entrare in un ristretto circolo di ragazzi che nel weekend volano a Las Vegas per giocare a Blackjack. Il gruppo mette insieme le forze per contare le carte ai tavoli da gioco. Ma, ovviamente, non filerà tutto liscio.

[Leggi la recensione completa]

Italiano Medio

Opera prima di Maccio Capatonda, nome d’arte di Marcello Macchia, comico italiano noto al grande pubblico per i suoi sketch assurdi, è la storia di Giulio Verme, un quarantenne vegano, ambientalista e animalista in piena crisi esistenziale, dovuta all’incapacità di vivere assieme ai suoi menefreghisti concittadini, preoccupati solo del risultato della partita o del vincitore del reality show del momento. Un incontro fortuito lo porterà verso un percorso potenzialmente distruttivo e alienante, ma che alla fine gli permetterà di comprendere le motivazioni e le passioni delle persone che gli gravitano attorno, spingendolo a domandarsi se vale la pena continuare le sue battaglie o uniformarsi a tutti gli altri.

[Leggi la recensione completa]

Guerre Stellari – Il Ritorno dello Jedi

Guerre Stellari - Il Ritorno dello Jedi 01L’Impero Colpisce Ancora conclude la trilogia originale (qualcuno dice anche l’unica) di Guerre Stellari. Luke è diventato un grande Jedi, ma deve concludere il suo addestramento, quindi torna dal Maestro Yoda. Ian Solo combatte con la Principessa Leila, di cui si innamora, nella Resistenza. Lo scontro con Jabba ad inizio film, una nuova Morte nera, il combattimento finale contro Darth Vader, contro l’Imperatore Palpatine, gli Ewok. La Forza sarà con Luke?

[Leggi la recensione completa]

Psyco

Psycho 01Marion (Janet Leigh), giovane segretaria di Phoenix, decide di rubare 40000 dollari e di fuggire dall’Arizona. Cambia l’auto per depistare il poliziotto che la sta pedinando e, in una buia notte piovosa, si imbatte nel motel di Norman Bates (Anthony Perkins). Il proprietario del motel è un ragazzo timido e introverso con l’hobby del voyeurismo. Norman vive con la madre, della quale si sente solo la voce. Nel momento in cui Marion si sta facendo la doccia, viene uccisa da diverse coltellate. A questo punto, Norman decide di fare sparire il cadavere. Grazie a Lila Crane, la sorella di Marion, il caso sarà affidato al detective Milton Arbogast che inizierà a cercare la donna scomparsa nei diversi motel nelle vicinanze.

[Leggi la recensione completa]

I sogni segreti di Walter Mitty

I sogni segreti di Walter Mitty 01Il film, diretto e interpretato da Ben Stiller nel 2013, è il remake del film Sogni proibiti del 1947, basato sul racconto The Secret Life of Walter Mitty (scritto da Thurber nel 1939). Il protagonista della storia è Walter Mitty, archivista di negativi per Life, celebre rivista fotografica americana. Le fotografie costituiscono l’input fondamentale che dà origine ai sogni di Walter. Quando i suoi occhi si posano su una foto, la sua mente comincia a viaggiare, l’immagine che ha di fronte diventa il mezzo di trasporto dei suoi sogni ad occhi aperti. E’ proprio questo percorso, tra reale e immaginato, che porta Walter alla riconquista di una dimensione vera di vita: non sono ammessi intermediari tecnologici, la dimensione autentica dell’uomo risiede nelle esperienze realmente vissute, nei rapporti umani reali e immediati.

[Leggi la recensione completa]

Django Unchained

Django Unchained 02Texas, poco prima della Guerra Civile. Django è uno schiavo, che viene comprato, e liberato, dal tedesco Dr. Schultz. Quest’ultimo è un cacciatore di taglie ed ha bisogno di Django per riconoscere tre fuorilegge. Si viene a sapere che quei tre sono proprio quelli che hanno frustato la moglie di Django, anche lei schiava, che è stata venduta separatamente da Django. I due cacciatori di taglie, con uno stratagemma, si presentano nella piantagione in cui lavorano, sotto falso nome, i tre ricercati. Django interviene proprio mentre due di questi stanno per frustare un’altra schiava, e li uccide senza pietà. Il terzo viene invece freddato da lontano dal Dr. Schultz. Il viaggio prosegue, ed i due diventano amici. Il dottore, dopo aver saputo della storia di Django, decide di aiutarlo a cercare la moglie.

[Leggi la recensione completa]

The Prestige

the prestige 3Nella Londra Vittoriana due prestigiatori, allievi dello stesso ex-mago ed inventore di trucchi, sono in competizione fra loro. Durante uno spettacolo di Robert Angier, Julia, la sua assistente, perde la vita. Robert incolpa il suo collega Alfred Borden. Da questo nascerà una guerra tra i due fino all’ultimo trucco.

[Leggi la recensione completa]

Ritorno al Futuro Parte II

Ritorno al futuro 2 03Doc è tornato, tornato dal futuro. Porta con se Martin e Jennifer, su una DeLorean modificata per volare, perché nel futuro, nel 2015, il loro figlio si metterà nei guai. Martin, che è identico al futuro figlio, deve sistemare la situazione. Il problema è che il Biff del futuro, ormai vecchio, scopre la DeLorean ed il viaggio nel tempo, e torna nella Hill Valley del 1955 per dare al giovane se stesso il Grande Almanacco Sportivo, con tutti i risultati su cui Biff può scommettere per racimolare una fortuna. Martin e Doc ritornano nel 1985, ma questo è un 1985 alternativo, dove Biff ha creato un impero fatto di scommesse, violenza e truffe. E dove ha sposato Loraine dopo aver ucciso il padre di Martin, George. Martin e Doc tornano così ancora più indietro nel tempo, nel 1955, per impedire a Biff di utilizzare l’Almanacco.

[Leggi la recensione completa]