Ti potrebbero piacere…

Cinderella Man – Una ragione per lottare

Cinderella Man 02Anche questo film è basato su una storia vera, quella del pugile James Braddock, non particolarmente famoso. Dopo una serie di vittorie abbastanza importanti sparisce dalla scena. Ritorna a combattere ai tempi della Grande Depressione per sfamare la propria famiglia. Alla domanda di un giornalista, che gli chiede per cosa combattesse, lui rispose ‘Per il latte.’. Ritorna e vince, vince, fino ad arrivare a combattere per il titolo di Campione del Mondo dei pesi massimi, contro un pugile pericoloso che aveva già ucciso due persone sul ring. Un bel film con un ottimo cast, in particolare Russel Crowe e Paul Giamatti, che sono stati in nomination per molti premi.

[Leggi la recensione completa]

Cars – Motori Ruggenti

cars motori ruggenti 05Saetta McQueen è una macchina da corsa. E’ la rivelazione della ultima Piston Cup, il terzo incomodo fra il campione alla sua ultima gara e l’eterno secondo. L’ultima gara finisci in perfetta parità, quindi, la settimana successiva, si terrà una finalissima per decidere il vincitore. Purtroppo, durante il viaggio per andare nella città della gara Saetta di ‘perde’ per strada, finendo in un paesino sulla Route 66, Radiator Springs. Avendo infranto i limiti di velocità viene arrestato dallo sceriffo e condannato a rifare il manto stradale da lui stesso rovinato. In questa città incontra dei personaggi per lui fondamentali, per un cambiamento nel carattere e nel modo di vedere il mondo, fra cui Carl Attrezzi, per gli amici Cricchetto, Sally, una bella Porche 911, e Doc Hudson, il giudice della città, che nasconde un segreto. Motori Ruggenti!

[Leggi la recensione completa]

Italiano Medio

Opera prima di Maccio Capatonda, nome d’arte di Marcello Macchia, comico italiano noto al grande pubblico per i suoi sketch assurdi, è la storia di Giulio Verme, un quarantenne vegano, ambientalista e animalista in piena crisi esistenziale, dovuta all’incapacità di vivere assieme ai suoi menefreghisti concittadini, preoccupati solo del risultato della partita o del vincitore del reality show del momento. Un incontro fortuito lo porterà verso un percorso potenzialmente distruttivo e alienante, ma che alla fine gli permetterà di comprendere le motivazioni e le passioni delle persone che gli gravitano attorno, spingendolo a domandarsi se vale la pena continuare le sue battaglie o uniformarsi a tutti gli altri.

[Leggi la recensione completa]

L’Esercito delle Dodici Scimmie

L'Esercito delle 12 scimmie 04Siamo nel 2035, ed il mondo è stato colpito da un virus, che ha sterminato la razza umana e ha reso la superficie del pianeta invivibile. Gli esseri umani vivono ora sotto terra, ed usano i carcerati per le pericolose esplorazioni della superficie. Uno di questi è James Cole, un detenuto particolarmente sveglio, viene scelto per una missione speciale. Tornare indietro nel tempo per recuperare le informazioni sulla catastrofe che si è abbattuta sull’uomo e, se possibile, cambiare il passato per fermare la propagazione del virus. Ma verrà mandato indietro più volte in date errate, finendo in manicomio, nei bassifondi, ecc.

[Leggi la recensione completa]

Indiana Jones e l’Ultima Crociata

indiana jones e l'ultima crociata 03Il Santo Graal. E’ questo il tesoro cercato da Indiana questa volta. Il film inizia con un flash back sull’infanzia di Junior, vero nome di Indiana (che era il suo cane…), e ci mostra per la prima volta sua padre impegnato negli studi sul Santo Graal. Ci fa anche vedere la prima avventura di Indy e il modo in cui si è procurato il suo cappello. Con Indiana adulto scopriamo che suo padre è scomparso. Indy si imbarcherà quindi nel salvataggio, partendo per Venezia, dove Indy verrà a sapere che Henry Jones Senior è stato rapito dai nazisti, anche loro alla ricerca delle varie reliquie, in particolare del Santo Graal. Liberato il padre da un castello in Germania parte con lui per il deserto, in particolare per Alessandretta, la città da cui parte la pista per trovare l’antico tempio in cui il Graal è custodito. Ma ancora i tedeschi metteranno loro i bastoni fra le ruote. Frusta, cappello e battute.

[Leggi la recensione completa]

Django Unchained

Django Unchained 02Texas, poco prima della Guerra Civile. Django è uno schiavo, che viene comprato, e liberato, dal tedesco Dr. Schultz. Quest’ultimo è un cacciatore di taglie ed ha bisogno di Django per riconoscere tre fuorilegge. Si viene a sapere che quei tre sono proprio quelli che hanno frustato la moglie di Django, anche lei schiava, che è stata venduta separatamente da Django. I due cacciatori di taglie, con uno stratagemma, si presentano nella piantagione in cui lavorano, sotto falso nome, i tre ricercati. Django interviene proprio mentre due di questi stanno per frustare un’altra schiava, e li uccide senza pietà. Il terzo viene invece freddato da lontano dal Dr. Schultz. Il viaggio prosegue, ed i due diventano amici. Il dottore, dopo aver saputo della storia di Django, decide di aiutarlo a cercare la moglie.

[Leggi la recensione completa]

Il Petroliere

Il Petroliere 03Daniel Plainview è un cercatore, che appena prima del 1900 scopre un giacimento di petrolio. Ci mette poco ad aprire una piccola compagnia di estrazione. Uno dei suoi operai rimane ucciso in un incidente, e lui prende con se il figlio di quest’ultimo, facendolo passare come proprio. L’idea di Plainview è quella di utilizzare il ragazzo per far pensare di essere un buon padre di famiglia ed intenerire i proprietari terrieri, in modo che gli vendano a poco prezzo i terreni che può sfruttare come giacimenti di petrolio. Dopo pochi anni diventa uno dei più importanti petrolieri della California, quando si imbatte in un giovane predicatore, che prima lo aiuterà, in cambio di una donazione per la sua chiesa, poi lo ostacolerà rivoltandogli contro la comunità. Una svolta nella sua vita l’avrà quando il figlio, in un incidente in uno dei pozzi, rimarrà sordo. L’imprenditore continuerà la sua caduta nel gorgo dell’avidità.

[Leggi la recensione completa]

I sogni segreti di Walter Mitty

I sogni segreti di Walter Mitty 01Il film, diretto e interpretato da Ben Stiller nel 2013, è il remake del film Sogni proibiti del 1947, basato sul racconto The Secret Life of Walter Mitty (scritto da Thurber nel 1939). Il protagonista della storia è Walter Mitty, archivista di negativi per Life, celebre rivista fotografica americana. Le fotografie costituiscono l’input fondamentale che dà origine ai sogni di Walter. Quando i suoi occhi si posano su una foto, la sua mente comincia a viaggiare, l’immagine che ha di fronte diventa il mezzo di trasporto dei suoi sogni ad occhi aperti. E’ proprio questo percorso, tra reale e immaginato, che porta Walter alla riconquista di una dimensione vera di vita: non sono ammessi intermediari tecnologici, la dimensione autentica dell’uomo risiede nelle esperienze realmente vissute, nei rapporti umani reali e immediati.

[Leggi la recensione completa]

I Goonies

I Goonies 05Tutto inizia con un gruppo di ragazzini che, con le loro famiglie, devono lasciare le proprie case per far costruire un campo da golf in quello spazio. Non avendo i soldi per opporsi colgono al volo l’occasione di un’avventura che li potrebbe portare a recuperare il tesoro del pirata Willy l’Orbo. trovano una mappa in una soffitta che potrebbe portare al tesoro, già cercato molti anni prima da un avventuriero, Chester Copperpot. I ragazzi si mettono quindi alla ricerca del passaggio per la caverna del tesoro, ma incappano un gruppo di ridicoli malviventi, la banda Fratelli. Da un passaggio segreto sotto un vecchio ristorante iniziano a seguire la mappa, fino a quando trovano il corpo di Chester Copperpot, ucciso da un trabocchetto molti anni prima. Capiscono quindi di essere andati più avanti di un cacciatore di tesori di professione, e che hanno quindi una possibilità di trovare il tesoro!

[Leggi la recensione completa]

Il Silenzio degli Innocenti

il silenzio degli innocenti 04C’è un serial killer in città, ed è molto bravo a non farsi prendere. Il dirigente dell’FBI Jack Crawford incarica Clarice Starling, una recluta molto promettente, di prendere contatti con il Dott. Hannibal Lecter, che è detenuto in manicomio, in regime strettissimo, da anni. Questo perché Lecter è un serial killer a sua volta, ma dei più spietati ed intelligenti mai stati in circolazione. Grazie ad una serie di incontri con Lecter, in cui lei viene praticamente psicanalizzata, Clarice riesce a scoprire sempre più informazioni su killer, Buffalo Bill, e riesce a coordinare le indagini che lo localizzano. Nel frattempo il Dott. Lecter è riuscito ad ottenere un regime di maggiore libertà. Da guardare finché gli agnelli non avranno smesso di piangere.

[Leggi la recensione completa]