Ti potrebbero piacere…

Adam

adam 04Adam ha l’asperger. E’ una sindrome simile all’autismo, ma con molta più interazione con il mondo e maggiore autonomia, anche se obbliga i malati a gesti ripetitivi, una certa necessità per la routine ed una scarsa empatia verso gli altri. Non intacca però la vita lavorativa, infatti Adam è un brillante ingegnere. Beth è una giovane scrittrice di libri per bambini. Uscita da una storia complicata si trasferisce nel palazzo di Adam, e fra i due nasce rapidamente un’amicizia che dopo poco si trasforma in amore. La loro storia, però, è complicata dalle difficoltà di Adam ad adattarsi ad una vita sociale normale a causa della sua malattia. A complicare il tutto anche il lavoro di Adam e la sua passione per l’astronomia, e le vicende giudiziarie del padre di Beth. Sembra, ma non scontato.

[Leggi la recensione completa]

Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello

Il Signore degli Anelli - La Compagnia dell'Anello 04Il Male allunga la sua ombra ancora una volta sulla Terra di Mezzo. Il signore di Mordor, Sauron, non è stato sconfitto. Il suo potere è stato nascosto in un anello, l’Unico Anello, tanto potente da poter dominare tutti gli altri anelli magici e da ridare un corpo a Sauron, ridotto ora a solo spirito, e rinchiuso nella sua torre. L’Anello è andato perso nei secoli, ed è stato ritrovato da un personaggio alquanto improbabile, uno Hobbit. Bilbo Baggins. Il quale cede il suo anello al nipote, Frodo. Gandalf il mago viene a conoscenza dell’anello e ne scopre la storia, convince così Frodo a recarsi a Granburrone, ultima dimora degli elfi, per consegnarlo al consiglio. Frodo parte con altri tre hobbit, arriva a Granburrone ed il consiglio decide che l’anello venga distrutto. Ma per distruggerlo dovrà essere gettato nella lava del Monte Fato, a Mordor. Frodo si offre volontario, e diventa quindi il Portatore dell’Anello. Con lui, ad aiutarlo nel viaggio, una compagnia di Uomini, Elfi, Nani ed Hobbit. La Compagnia dell’Anello.

[Leggi la recensione completa]

Italiano Medio

Opera prima di Maccio Capatonda, nome d’arte di Marcello Macchia, comico italiano noto al grande pubblico per i suoi sketch assurdi, è la storia di Giulio Verme, un quarantenne vegano, ambientalista e animalista in piena crisi esistenziale, dovuta all’incapacità di vivere assieme ai suoi menefreghisti concittadini, preoccupati solo del risultato della partita o del vincitore del reality show del momento. Un incontro fortuito lo porterà verso un percorso potenzialmente distruttivo e alienante, ma che alla fine gli permetterà di comprendere le motivazioni e le passioni delle persone che gli gravitano attorno, spingendolo a domandarsi se vale la pena continuare le sue battaglie o uniformarsi a tutti gli altri.

[Leggi la recensione completa]

Immagina che…

Immagina che 04Evan Danielson ha per la testa solo gli affari. Mago della finanza, lotta per una promozione che lo porterà ad un livello molto più alto. Evan è separato, ed ha una figlia, Olivia, ma la trascura pensando sempre al lavoro. Sua figlia ha un’immaginazione grandissima, una copertina da cui non si vuole mai staccare e delle amiche immaginarie. Un bel giorno, portatosi il lavoro a casa, sua figlia riferisce quello che hanno detto le amiche immaginarie, sotto forma metafora, delle aziende che esamina il padre. Si scopre che rispondeva a verità. Evan chiede altre informazioni alle amichette ed ottiene altre informazioni preziose, tanto che, per continuare ad averne, entra nel mondo immaginato da Olivia.

[Leggi la recensione completa]

Django Unchained

Django Unchained 02Texas, poco prima della Guerra Civile. Django è uno schiavo, che viene comprato, e liberato, dal tedesco Dr. Schultz. Quest’ultimo è un cacciatore di taglie ed ha bisogno di Django per riconoscere tre fuorilegge. Si viene a sapere che quei tre sono proprio quelli che hanno frustato la moglie di Django, anche lei schiava, che è stata venduta separatamente da Django. I due cacciatori di taglie, con uno stratagemma, si presentano nella piantagione in cui lavorano, sotto falso nome, i tre ricercati. Django interviene proprio mentre due di questi stanno per frustare un’altra schiava, e li uccide senza pietà. Il terzo viene invece freddato da lontano dal Dr. Schultz. Il viaggio prosegue, ed i due diventano amici. Il dottore, dopo aver saputo della storia di Django, decide di aiutarlo a cercare la moglie.

[Leggi la recensione completa]

Aliens – Scontro Finale

Aliens 04Sono passati 57 anni, e Ripley è tornata. Ha fatto il viaggio dal pianeta sconosciuto alla Terra, è stata soccorsa, e licenziata per aver fatto esplodere l’astronave su cui viaggiava. Inoltre scopre che il pianeta su cui ha trovato l’astronave è adesso abitato, un gruppo di coloni lo sta terraformando. Un’uomo della compagnia le rivela però che i contatti con i coloni sono interrotti da giorni, e le propone di andare sul pianeta con una squadra di marines armati. Alla fine Ripley accetta. Giunti sul pianeta trovano che l’energia è ancora presente, e nella base ci sono evidenti segni di lotta. Inoltre in un laboratorio trovano due parassiti, ancora vivi, conservati per essere studiati. E’ evidente quello che è successo, i coloni hanno trovato l’astronave e sono stati attaccati dai parassiti, ed ora la colonia è caduta in mano agli alien.

[Leggi la recensione completa]

Parnassus – L’Uomo che Voleva Ingannare il Diavolo

Parnassus 04Il Dottor Parnassus è immortale. Ha stipulato un patto con il diavolo, nell’incarnazione di Mr. Nick, grazie ad una scommessa vinta. Il Dottor Parnassus ha anche uno spettacolo itinerante, il suo carrozzone si ferma in ogni piazza e paese per rappresentarlo. Al centro di tutto uno specchio, uno specchio magico, che consente, a chi lo attraversa, di realizzare qualsiasi suo desiderio. Insieme a lui il giovane Anton, il nano Percy e la figlia Valentina. Durante il viaggio si aggiunge al gruppo Tony, affascinante ladro con seri problemi con i suoi ‘colleghi’. Ora il patto con il crudele Mr. Tony è prossimo ad un traguardo. Il compleanno di Valentina, che compirà fra poco 16 anni, e, stando al patto, l’anima di Valentina diventerà di proprietà del diavolo.

[Leggi la recensione completa]

I sogni segreti di Walter Mitty

I sogni segreti di Walter Mitty 01Il film, diretto e interpretato da Ben Stiller nel 2013, è il remake del film Sogni proibiti del 1947, basato sul racconto The Secret Life of Walter Mitty (scritto da Thurber nel 1939). Il protagonista della storia è Walter Mitty, archivista di negativi per Life, celebre rivista fotografica americana. Le fotografie costituiscono l’input fondamentale che dà origine ai sogni di Walter. Quando i suoi occhi si posano su una foto, la sua mente comincia a viaggiare, l’immagine che ha di fronte diventa il mezzo di trasporto dei suoi sogni ad occhi aperti. E’ proprio questo percorso, tra reale e immaginato, che porta Walter alla riconquista di una dimensione vera di vita: non sono ammessi intermediari tecnologici, la dimensione autentica dell’uomo risiede nelle esperienze realmente vissute, nei rapporti umani reali e immediati.

[Leggi la recensione completa]

Fast and Furious

The Fast and The Furious 04Brian O’Conner è un agente della polizia di Los Angeles. Un agente con una missione. Sotto copertura deve indagare su dei ladri che usano delle macchine elaborate per compiere i furti. Brian quindi si trova nel mondo dei motori e dei malati di adrenalina, dove inizia a gareggiare sul quarto di miglio e cerca di entrare nell’ambiente. Grazie ad una retata della polizia riesce ad entrare nelle grazie di Dominic ‘Dom’ Toretto e della sua banda. Da qui incomincia ad indagare dall’interno per cercare di scoprire chi sono i ladri, mentre l’asfalto scorre sotto le ruote e il NOS nei motori.

[Leggi la recensione completa]

Gran Torino

Gran Torino 01Il protagonista Walt Kowalski, interpretato da Clint Eastwood, è un veterano della guerra in Corea dal carattere rude e scontroso. Rimasto vedovo, ha fragili e superficiali rapporti con i suoi due figli e con le loro relative famiglie. L’uomo, però, mantiene alcune passioni: la birra, il suo cane e la sua auto Ford “Gran Torino”, che cura con un’ossessiva manutenzione. Visti i suoi trascorsi da veterano, Kowalski non sopporta la presenza dei vicini di casa coreani, fino a quando il vicino Thao cerca di rubare la sua Gran Torino. A questo punto, seguiranno una serie di vicende, durante le quali i rapporti tra il burbero protagonista e i vicini coreani diventano sempre più intensi e reciproci.

[Leggi la recensione completa]