Tre Film a Caso

Stasera mi sento fortunato, quindi scelgo a caso. Ho deciso che guarderò uno di questi tre:

Il Buono, il Brutto e il Cattivo

Il Buono, il Brutto e il Cattivo 03Il Brutto è un bandito messicano, che fa aumentare costantemente la sua taglia. Il Cattivo è un sicario, al soldo di chi paga e con un particolare senso del dovere. Il Buono è una specie di cacciatore di taglie ma particolare, con una vena gentile. Tre improbabili personaggi, le cui strade si incontrano in vari modi ai tempi della Guerra Civile Americana nel Nuovo Messico. Alla fine tutto ruota attorno ad un tesoro seppellito in un cimitero, in una particolare tomba. Semplicemente imperdibile.

[Leggi la recensione completa]

Donne Senza Uomini

Donne senza uomini 04Siamo a Tehran, 1953. E’ in corso la guerra con l’europa per liberare la Persia e renderla indipendente. Quattro donne, diversa cultura, diversa estrazione sociale, diverse storie, sono tutte accomunate da un obbiettivo. Liberarsi e cambiare il proprio destino, scritto dagli uomini della propria famiglia senza nemmeno essere state consultate. Tratto da un libro di Shahrnush Parsipur, segna l’esordio alla regia di Shirin Neshat, artista e fotografa iraniana che vive in America. Un film intenso che narra di come le donne vivano in una struttura chiusa e non possano cambiare la loro vita, se non con ribellione e spesso pagando il prezzo più alto.

[Leggi la recensione completa]

Ritorno al Futuro Parte II

Ritorno al futuro 2 03Doc è tornato, tornato dal futuro. Porta con se Martin e Jennifer, su una DeLorean modificata per volare, perché nel futuro, nel 2015, il loro figlio si metterà nei guai. Martin, che è identico al futuro figlio, deve sistemare la situazione. Il problema è che il Biff del futuro, ormai vecchio, scopre la DeLorean ed il viaggio nel tempo, e torna nella Hill Valley del 1955 per dare al giovane se stesso il Grande Almanacco Sportivo, con tutti i risultati su cui Biff può scommettere per racimolare una fortuna. Martin e Doc ritornano nel 1985, ma questo è un 1985 alternativo, dove Biff ha creato un impero fatto di scommesse, violenza e truffe. E dove ha sposato Loraine dopo aver ucciso il padre di Martin, George. Martin e Doc tornano così ancora più indietro nel tempo, nel 1955, per impedire a Biff di utilizzare l’Almanacco.

[Leggi la recensione completa]