Tre Film a Caso

Stasera mi sento fortunato, quindi scelgo a caso. Ho deciso che guarderò uno di questi tre:

Nella Valle di Elah

nella valle di elahTratto da una storia vera, con un cast di tutto rispetto, Tommy Lee Jones, Charlize Theron, Susan Sarandon e James Franco, non poteva non uscire un film interessante. Hank Deerfield è un padre, ex poliziotto militare, il cui figlio Mike risulta assente dalla base militare e potrebbe aver disertato. Incontra parecchi problemi nelle sue indagini sia a causa del corpo militare, sia della polizia locale. Solo una detective, Emily Sanders, lo aiuta. Le loro ricerche portano al ritrovamento del corpo di Mike, ucciso in libera uscita con 42 coltellate. Riavvolge quindi la storia del figlio per cercare di capire cosa gli è successo, trovando cose che non avrebbe sospettato, ne desiderato.

[Leggi la recensione completa]

Guerre Stellari

Guerre Stellari 01Luke Skywalker è un giovane ragazzo che vive con gli zii, occupandosi degli impianti dell’attività di famiglia. Non sa chi siano i suoi genitori. Ma lo scoprirà presto. Si trova a scoprire che il vecchio pazzo che vive nel deserto, Ben Kenobi, è in realtà Obi-Wan Kenobi, niente di meno che uno Jedi, uno dei pochissimi sopravvissuti alla fondazione dell’Impero Galattico, malvagia dittatura dell’Imperatore e del suo fido braccio destro, Dart Fener (Darth Vader, ringraziamo le traduzioni).Portando a Obi-Wan una richiesta d’aiuto nascosta in un droide, C1-P8 (meglio dire R2-D2, secondo me la traduzione in C1-P8 è stata fatta solo per consentire la battuta dell’altro droide, D-3PO (era C-3PO): ‘C1-P8, stai bene, non sei rotto!’), Luke si trova ad abbandonare la sua vecchia vita ed a combattere per la resistenza, salvando la Principessa Leila (Leia) e lottando contro Darth Vader e tutto l’Impero.

[Leggi la recensione completa]

The Prestige

the prestige 3Nella Londra Vittoriana due prestigiatori, allievi dello stesso ex-mago ed inventore di trucchi, sono in competizione fra loro. Durante uno spettacolo di Robert Angier, Julia, la sua assistente, perde la vita. Robert incolpa il suo collega Alfred Borden. Da questo nascerà una guerra tra i due fino all’ultimo trucco.

[Leggi la recensione completa]