Il Peggior Natale della Mia Vita

il peggior natale della mia vita 01Paolo è uno sfortunato, impacciato, marito. Marito di Margherita, da poco sposata (vedi La Peggior Settimana della Mia Vita), ed ora incinta al non mese. Questo Natale Paolo e Margherita lo passeranno, con i genitori di lei, a casa, o, meglio, nel castello di Alberto Caccia, amico e capo del suocero e con una figlia, Benedetta, amica di Margherita ed anche lei incinta. Il problema è che Paolo è una calamita per i disastri, semplicemente non riesce ad evitarli. Non è proprio che li causa, ma loro lo tirano dentro immancabilmente. Aggiungiamo che ogni volta che Paolo apre bocca per giustificarsi peggiora le cose, aggiungiamo il padre di Paolo in visita a sorpresa, una veglia funebre che non ci dovrebbe essere, dato che non c’è il morto, ed altro ancora, ed otterremo una bella commedia moderna.

Certo che nascere dev’essere un’ esperienza incredibile, peccato che non ci rimanga in mente.

Fabio De Luigi è veramente bravo in questo secondo episodio della vita di Paolo e Margherita. Già ne aveva combinate a sufficienza nel primo film, ma ora torna per aiutarci a capire che a Natale c’è chi sta peggio di noi. Lui. Film veramente divertente, con tutte le disavventure in cui Paolo si trova coinvolto, non si può fare a meno di ridere e vergognarsi per lui. La sua spalla naturale è la moglie, Margherita, Cristiana Capotondi, che merita per questa parte. Aggiungiamo al cast i genitori di lei, poi un ottimo Diego Abatantuono con la figlia Laura Chiatti, e qualche altro ospite, come Ale e Franz nella ditta di pompe funebri, ed otterrete una splendida commedia natalizia da godersi con gli amici, al caldo e al sicuro. Non come loro.

Durata: 1 ora e 29 minuti

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.