Ti potrebbero piacere…

Navigator

Navigator 01Nel 1978 a Fort Lauderday, Florida, vive il dodicenne David Scott Freeman. David ha una famiglia amorevole, un fratellino vivace e un cane affettuoso, vive in una villetta con giardino e gli piace una sua compagna di classe a cui però, per timidezza, non riesce a dichiararsi. Tutto nella norma, quasi monotono. Almeno sino alla sera del 4 luglio quando David perde conoscenza cadendo nel bosco vicino a casa. Si risveglia poco dopo e torna tranquillamente indietro. Inizia il divertimento, ma solo per noi spettatori. A casa non lo aspetta la sua famiglia, ma degli anziani sconosciuti. Chiamata per aiutarlo, la polizia lo identifica subito grazie alla denuncia di scomparsa fatta dai suoi genitori 8 anni prima: siamo nel 1986 e David è stato dichiarato legalmente morto, pur non essendo invecchiato di un solo giorno. Nel frattempo la NASA cerca di aprire (in realtà, di forzare) una astronave aliena in avaria sulla terra. Il fatto è che questa nave sembra molto più interessata a David piuttosto che preoccupata per i tentativi di abbordaggio.

[Leggi la recensione completa]

I sogni segreti di Walter Mitty

I sogni segreti di Walter Mitty 01Il film, diretto e interpretato da Ben Stiller nel 2013, è il remake del film Sogni proibiti del 1947, basato sul racconto The Secret Life of Walter Mitty (scritto da Thurber nel 1939). Il protagonista della storia è Walter Mitty, archivista di negativi per Life, celebre rivista fotografica americana. Le fotografie costituiscono l’input fondamentale che dà origine ai sogni di Walter. Quando i suoi occhi si posano su una foto, la sua mente comincia a viaggiare, l’immagine che ha di fronte diventa il mezzo di trasporto dei suoi sogni ad occhi aperti. E’ proprio questo percorso, tra reale e immaginato, che porta Walter alla riconquista di una dimensione vera di vita: non sono ammessi intermediari tecnologici, la dimensione autentica dell’uomo risiede nelle esperienze realmente vissute, nei rapporti umani reali e immediati.

[Leggi la recensione completa]

Ratatouille

ratatouille 06Remy è un topo, ma non un topo come gli altri. Non è sporco ed in cerca di rifiuti. Remy ha un olfatto ed un gusto molto sviluppati, che lo portano a selezionare il cibo ed a scoprire la cucina. Remy finisce separato dalla colonia di topi in cui vive, e si ritrova solo a Parigi, trovandosi davanti il ristorante del più famoso chef mai visto, Gusteau. Qui incontra Linguini, apprendista di cucina, che combina guai e che ne esce solo con l’aiuto di Remy. Fra i due si instaura quindi un rapporto simbiotico, in cui Remy può cucinare nella cucina di un grande ristorante e Linguini passare da rapidamente da sguattero a cuoco, imparando il mestiere con l’aiuto di Colette, cuoca nel locale, ed ostacolato da Skinner, il capocuoco nuovo proprietario del locale, che è interessato solo ad usare il nome di Gusteau per promuovere una serie di cibi precotti su basso livello. Gustoso.

[Leggi la recensione completa]

Donne Senza Uomini

Donne senza uomini 04Siamo a Tehran, 1953. E’ in corso la guerra con l’europa per liberare la Persia e renderla indipendente. Quattro donne, diversa cultura, diversa estrazione sociale, diverse storie, sono tutte accomunate da un obbiettivo. Liberarsi e cambiare il proprio destino, scritto dagli uomini della propria famiglia senza nemmeno essere state consultate. Tratto da un libro di Shahrnush Parsipur, segna l’esordio alla regia di Shirin Neshat, artista e fotografa iraniana che vive in America. Un film intenso che narra di come le donne vivano in una struttura chiusa e non possano cambiare la loro vita, se non con ribellione e spesso pagando il prezzo più alto.

[Leggi la recensione completa]

Django Unchained

Django Unchained 02Texas, poco prima della Guerra Civile. Django è uno schiavo, che viene comprato, e liberato, dal tedesco Dr. Schultz. Quest’ultimo è un cacciatore di taglie ed ha bisogno di Django per riconoscere tre fuorilegge. Si viene a sapere che quei tre sono proprio quelli che hanno frustato la moglie di Django, anche lei schiava, che è stata venduta separatamente da Django. I due cacciatori di taglie, con uno stratagemma, si presentano nella piantagione in cui lavorano, sotto falso nome, i tre ricercati. Django interviene proprio mentre due di questi stanno per frustare un’altra schiava, e li uccide senza pietà. Il terzo viene invece freddato da lontano dal Dr. Schultz. Il viaggio prosegue, ed i due diventano amici. Il dottore, dopo aver saputo della storia di Django, decide di aiutarlo a cercare la moglie.

[Leggi la recensione completa]

Monsters & Co

monsters & co 03Viviamo in una città, Mostropoli, abitata da mostri. Ma come tutti noi, la città ha bisogno di energia. E come procurarsela? Entrando, attraverso delle porte speciali, nel mondo degli umani. Queste porte conducono direttamente nella stanza di alcuni bambini, che vengono spaventati perché le urla di terrore sprigionano una grande quantità di energia, che i nostri raccolgono ed immagazzinano. In realtà sono i mostri che hanno paura dei bambini umani, li credono mortali ed infetti. Sullivan e Mike sono la coppia di mostri migliore nello spaventare i bambini, e grandi amici anche fuori dal lavoro. Le porte vengono riposte in un magazzino immenso ogni notte, ma una sera una di queste rimane fuori. Sullivan controlla per verificare che non ci sia nessun mostro intrappolato aldilà, ma tutto quello che fa è portare a Mostropoli una bambina umana, chiamata da loro Boo. I due amici scoprono così che non è ‘mostruosa’ o pericolosa, e decidono di nasconderla per non farla trovare agli altri, fino a quando non riusciranno a ritrovare la porta per farla tornare a casa. Mostruosamente divertente.

[Leggi la recensione completa]

Cars – Motori Ruggenti

cars motori ruggenti 05Saetta McQueen è una macchina da corsa. E’ la rivelazione della ultima Piston Cup, il terzo incomodo fra il campione alla sua ultima gara e l’eterno secondo. L’ultima gara finisci in perfetta parità, quindi, la settimana successiva, si terrà una finalissima per decidere il vincitore. Purtroppo, durante il viaggio per andare nella città della gara Saetta di ‘perde’ per strada, finendo in un paesino sulla Route 66, Radiator Springs. Avendo infranto i limiti di velocità viene arrestato dallo sceriffo e condannato a rifare il manto stradale da lui stesso rovinato. In questa città incontra dei personaggi per lui fondamentali, per un cambiamento nel carattere e nel modo di vedere il mondo, fra cui Carl Attrezzi, per gli amici Cricchetto, Sally, una bella Porche 911, e Doc Hudson, il giudice della città, che nasconde un segreto. Motori Ruggenti!

[Leggi la recensione completa]

Will Hunting – Genio Ribelle

will hunting genio ribelle 04Will è un ragazzo che viene da una famiglia povera e poco acculturata. Vive di piccoli furti e facendo le pulizie al MIT. Però Will è un genio naturale, e selvaggio. Legge i libri come noi li sfogliamo, memoria prodigiosa e talento matematico. E proprio durante una sfida lanciata da un professore ai suoi studenti Will viene scoperto e preso sotto l’ala del Prof. Lambeau. A patto che studi la matematica e vada settimanalmente da uno psicologo, il Dott. McGuire. Nel frattempo Will ha conosciuto una ragazza con cui intreccia una storia, Skylar. La storia prosegue sottolineando il carattere ribelle ed impulsivo di Will, mentre gli altri che lo conoscono rimangono annichiliti dal suo incredibile potenziale così mal sfruttato.

[Leggi la recensione completa]

Sin City

sin city 06Basin City è stata soprannominata Sin City, la città del peccato. Ed un motivo c’è. E’ una città oscura, dove la legge la fanno i cattivi. E cattivi ce ne sono quanti se ne vogliono. A Sin City si intrecciano diverse storie. C’è Marv, un bestione gigante con un grande passione: causare dolore. A Marv uccidono una donna, Blondie, una prostituta, mentre è con lui nel letto. La vendetta lo chiama. Hartigan è invece un poliziotto. A caccia di un maniaco che stupra ed uccide bambine lo trova, ma questi è il figlio di un senatore della città, che gli fornisce tutta la protezione possibile. C’è Dwight, anche lui un criminale, ma con importanti principi. Ci sono molti altri personaggi che si incontrano nelle storie di Sin City, tutti particolari e affascinanti. E poi ci sono loro, le donne. Le vere padrone della città vecchia sono le prostitute, se segui le regole sei in paradiso, se non le segui sei sulla strada per l’inferno, e la piccola Miho ne è un esempio perfetto.

[Leggi la recensione completa]

Italiano Medio

Opera prima di Maccio Capatonda, nome d’arte di Marcello Macchia, comico italiano noto al grande pubblico per i suoi sketch assurdi, è la storia di Giulio Verme, un quarantenne vegano, ambientalista e animalista in piena crisi esistenziale, dovuta all’incapacità di vivere assieme ai suoi menefreghisti concittadini, preoccupati solo del risultato della partita o del vincitore del reality show del momento. Un incontro fortuito lo porterà verso un percorso potenzialmente distruttivo e alienante, ma che alla fine gli permetterà di comprendere le motivazioni e le passioni delle persone che gli gravitano attorno, spingendolo a domandarsi se vale la pena continuare le sue battaglie o uniformarsi a tutti gli altri.

[Leggi la recensione completa]