Ti potrebbero piacere…

Will Hunting – Genio Ribelle

will hunting genio ribelle 04Will è un ragazzo che viene da una famiglia povera e poco acculturata. Vive di piccoli furti e facendo le pulizie al MIT. Però Will è un genio naturale, e selvaggio. Legge i libri come noi li sfogliamo, memoria prodigiosa e talento matematico. E proprio durante una sfida lanciata da un professore ai suoi studenti Will viene scoperto e preso sotto l’ala del Prof. Lambeau. A patto che studi la matematica e vada settimanalmente da uno psicologo, il Dott. McGuire. Nel frattempo Will ha conosciuto una ragazza con cui intreccia una storia, Skylar. La storia prosegue sottolineando il carattere ribelle ed impulsivo di Will, mentre gli altri che lo conoscono rimangono annichiliti dal suo incredibile potenziale così mal sfruttato.

[Leggi la recensione completa]

21

21Ben è uno studente dell’MIT, brillante ed un po’ impacciato, che lavora per pagarsi gli studi. Ma quando arriva il totale del debito, 300.000$, si trova nei guai perché non sa come pagarli. Il suo professore nota la sua abilità con i numeri e lo fa entrare in un ristretto circolo di ragazzi che nel weekend volano a Las Vegas per giocare a Blackjack. Il gruppo mette insieme le forze per contare le carte ai tavoli da gioco. Ma, ovviamente, non filerà tutto liscio.

[Leggi la recensione completa]

Italiano Medio

Opera prima di Maccio Capatonda, nome d’arte di Marcello Macchia, comico italiano noto al grande pubblico per i suoi sketch assurdi, è la storia di Giulio Verme, un quarantenne vegano, ambientalista e animalista in piena crisi esistenziale, dovuta all’incapacità di vivere assieme ai suoi menefreghisti concittadini, preoccupati solo del risultato della partita o del vincitore del reality show del momento. Un incontro fortuito lo porterà verso un percorso potenzialmente distruttivo e alienante, ma che alla fine gli permetterà di comprendere le motivazioni e le passioni delle persone che gli gravitano attorno, spingendolo a domandarsi se vale la pena continuare le sue battaglie o uniformarsi a tutti gli altri.

[Leggi la recensione completa]

La Maledizione della Prima Luna

La maledizione della prima luna 06Siamo nel 1700, Caraibi. Qui facciamo la conoscenza di Jack Sparrow, pardon, Capitan Jack Sparrow, un pirata incredibile, ed incredibilmente strano. Sparrow ha uno scopo, recuperare la sua sua nave, la Perla Nera, e vendicarsi di Barbossa, colui che, con un ammutinamento, gli ha preso la nave e lo ha lasciato a morire su un’isola deserta. Incontriamo anche la figlia del governatore, Elizabeth, che viene rapita proprio da Barbossa. Ed infine Will Turner, trovato naufrago dalla nave del governatore anni prima, attualmente fabbro e ottimo spadaccino, e da sempre innamorato di Elizabeth. Questi decide di allearsi con Sparrow per andare alla ricerca dell’amata rapita. Su tutto aleggia una maledizione, che ha trasformato i pirati di Barbossa e della Perla Nera in non morti, che alla luce della luna rivelano la loro natura di scheletri viventi. La storia prosegue fra divertenti siparietti e grandi momenti di combattimento e di duelli, di risse e di mistero. Il ritorno dei pirati.

[Leggi la recensione completa]

Kiki Consegne a Domicilio

kiki consegne a domicilio 03Kiki è una giovane strega. Come da tradizione per la sua casta, all’ingresso dei 14 anni deve passare un anno lontano da casa, un anno di crescita, di scoperte, di emancipazione e di comprensione di se. E così Kiki parte, con il suo gatto parlante, Jiji, a cavallo di una scopa, finché non trova la città che desidera, una piccola cittadina sul mare. Dopo un’accoglienza non proprio perfetta viene aiutata da una fornaia, Osomo, che, in cambio del suo aiuto in negozio, le offre un alloggio. E proprio grazie a questo lavoro Kiki scopre come usare la sua capacità di volare sulla scopa. Apre quindi una piccola compagnia per consegne volanti. Pian piano si integra nella città, trova degli amici, in particolare Tombo, e la giovane ragazzina comincia a crescere. Poetico come pochi.

[Leggi la recensione completa]

Django Unchained

Django Unchained 02Texas, poco prima della Guerra Civile. Django è uno schiavo, che viene comprato, e liberato, dal tedesco Dr. Schultz. Quest’ultimo è un cacciatore di taglie ed ha bisogno di Django per riconoscere tre fuorilegge. Si viene a sapere che quei tre sono proprio quelli che hanno frustato la moglie di Django, anche lei schiava, che è stata venduta separatamente da Django. I due cacciatori di taglie, con uno stratagemma, si presentano nella piantagione in cui lavorano, sotto falso nome, i tre ricercati. Django interviene proprio mentre due di questi stanno per frustare un’altra schiava, e li uccide senza pietà. Il terzo viene invece freddato da lontano dal Dr. Schultz. Il viaggio prosegue, ed i due diventano amici. Il dottore, dopo aver saputo della storia di Django, decide di aiutarlo a cercare la moglie.

[Leggi la recensione completa]

007 – Skyfall

007 - Skyfall 06Dopo 50 anni dal primo indimenticabile 007, Mendes firma il 23° film dell’intramontabile serie dedicata a James Bond. Partendo da Istanbul per arrivare a Macao passando per Shanghai, vedremo il nostro eroe imperfetto (oggi più che mai), impegnato a difendere tutto e tutti da un nemico implacabile che non esiterà a svelare l’identità dei colleghi di Bond infiltrati nelle varie organizzazioni terroristiche e malavitose, che scuoterà la MI6 dalle fondamenta e che prenderà di mira la magistrale “M”. Tutti elementi noti agli appassionati della serie (e non solo a loro), che in questo film ritrovano nuovo ed inatteso fascino.

[Leggi la recensione completa]

Adam

adam 04Adam ha l’asperger. E’ una sindrome simile all’autismo, ma con molta più interazione con il mondo e maggiore autonomia, anche se obbliga i malati a gesti ripetitivi, una certa necessità per la routine ed una scarsa empatia verso gli altri. Non intacca però la vita lavorativa, infatti Adam è un brillante ingegnere. Beth è una giovane scrittrice di libri per bambini. Uscita da una storia complicata si trasferisce nel palazzo di Adam, e fra i due nasce rapidamente un’amicizia che dopo poco si trasforma in amore. La loro storia, però, è complicata dalle difficoltà di Adam ad adattarsi ad una vita sociale normale a causa della sua malattia. A complicare il tutto anche il lavoro di Adam e la sua passione per l’astronomia, e le vicende giudiziarie del padre di Beth. Sembra, ma non scontato.

[Leggi la recensione completa]

I sogni segreti di Walter Mitty

I sogni segreti di Walter Mitty 01Il film, diretto e interpretato da Ben Stiller nel 2013, è il remake del film Sogni proibiti del 1947, basato sul racconto The Secret Life of Walter Mitty (scritto da Thurber nel 1939). Il protagonista della storia è Walter Mitty, archivista di negativi per Life, celebre rivista fotografica americana. Le fotografie costituiscono l’input fondamentale che dà origine ai sogni di Walter. Quando i suoi occhi si posano su una foto, la sua mente comincia a viaggiare, l’immagine che ha di fronte diventa il mezzo di trasporto dei suoi sogni ad occhi aperti. E’ proprio questo percorso, tra reale e immaginato, che porta Walter alla riconquista di una dimensione vera di vita: non sono ammessi intermediari tecnologici, la dimensione autentica dell’uomo risiede nelle esperienze realmente vissute, nei rapporti umani reali e immediati.

[Leggi la recensione completa]

Ritorno al Futuro Parte II

Ritorno al futuro 2 03Doc è tornato, tornato dal futuro. Porta con se Martin e Jennifer, su una DeLorean modificata per volare, perché nel futuro, nel 2015, il loro figlio si metterà nei guai. Martin, che è identico al futuro figlio, deve sistemare la situazione. Il problema è che il Biff del futuro, ormai vecchio, scopre la DeLorean ed il viaggio nel tempo, e torna nella Hill Valley del 1955 per dare al giovane se stesso il Grande Almanacco Sportivo, con tutti i risultati su cui Biff può scommettere per racimolare una fortuna. Martin e Doc ritornano nel 1985, ma questo è un 1985 alternativo, dove Biff ha creato un impero fatto di scommesse, violenza e truffe. E dove ha sposato Loraine dopo aver ucciso il padre di Martin, George. Martin e Doc tornano così ancora più indietro nel tempo, nel 1955, per impedire a Biff di utilizzare l’Almanacco.

[Leggi la recensione completa]